giovedì 29 marzo 2007

Marcianise - CTR Senise 82-91

Battuto anche il Virtus San Nicola La Strada (Marcianise). Continua la marcia trionfale dei ragazzi di Marcello De Stradis.
Qualche difficoltà ci vuole sempre.
Nota stonata: non c'è Massimiliano La Gioia, per importanti impegni lavorativi.
Nota felice: c'è Lino Magic Durante, anche se con qualche postumo dell'influenza che aveva determinato l'assenza domenica contro la Partenope.
Nota stridente : Edgardo "Pape" Sesma, partito pimpante arriva a Marcianise come un cencio. Gli gira la testa, è pallido, insomma non si sente bene.
Inizia la partita. Primi due tempi lotta punto a punto. Il primo quarto finisce con un vantaggio di un punto a nostro favore, nel secondo il Marcianise recupera quel punto e finisce in parità.
"Pape" gioca poco, e quando gioca è inesistente.
Intervallo (immaginato, non ero negli spogliatoi): coach De Stradis fa presente con parole gentili che siamo vicini ad un grande traguardo. Siamo la squadra che ha vinto quasi tutte le partite del girone di ritorno (tranne a Barra). Insomma, sussurrando dice ai ragazzi della squadra:

NON POSSIAMO PERDERE QUESTA PARTITA, ALTRIMENTI A CASA TORNATE A PIEDI !!!!!!
Quanto detto nelle ultime cinque righe è frutto di fantasia, ogni riferimento a fatti o persone e puramente casuale.
Le squadre rientrano in campo. I ragazzi di De Stradis si ricordano che sono primi in classifica e , con un parziale di 18 a zero chiudono la partita.
Pape si sente meglio, riacquista colorito, rientra in campo e alla fine segna 18 punti. Forse l'odore dei play-off è un toccasana meraviglioso.
Grandissima prova di Martin "Tincho" Manzotti. 33, dico 33 punti, con la bellezza di tre bombe su cinque tentativi. Senza La Gioia, con Sesma a mezzo servizio, Durante ha comandato il gioco, segnando alla fine 19 punti.
Tutti i ragazzi scesi in campo hanno dato il loro contributo.
Il traguardo play-off è vicino, non smarriamo la strada.
Domenica scontro con l'altra capolista, lo Sporting Portici, che ha vinto in casa contro la forte Mizar Torre del Greco per 80 a 68. A Portici abbiamo perso di cinque punti, ma l'incontro (c'ero) è stato molto equilibrato, molto corretto. Ed il pubblico esemplare.
Ultima cosa. Vorrei segnalare un commento molto equilibrato lasciato da un tifoso del Barra. Un punto di vista diverso dal mio, ma prodotto con molto garbo. Per leggerlo cliccate sulla parola commento sottolineata precedentemente.
Domenica tutti al Palarotalupo. Ditelo anche a zii, cugini, nonni, amici, conoscenti, dirimpettai, vicini, fidanzate, ex fidanzate, suocere, fidanzati, ex fidanzati, mogli, mariti. Insomma il Palarotalupo deve essere gremito da scoppiare.
E speriamo anche l'incasso: con i play-off ci sono altre spese da affrontare.

4 commenti:

tifoso da sempre ha detto...

Non montiamoci la testa ! Ancora non è finito il campionato

Anonimo ha detto...

Raga siamo nei play-off!!!!!!!!!!!!!!! A noi basta vincere una partita per andare ai play-off anke se domenica perdiamo e vinciamo mercoledi siamo ugualmente ai play-off perche con il barra abbiamo la differenza canestri migliore.

Anonimo ha detto...

RAGAZZI, DOMENICA ORE 18,30 TUTTI A VEDERE LA PARTITA DEL SENISE CONTRO L'ALTRA CAPOLISTA SPORTING PORTICI...ORGANIZZATEVI,PORTATE TUTTI QUELLI CHE CONOSCETE: AMICI,SORELLE,FRATELLI...DOVETE VENIRE TUTTI! DOMENICA CI DEVE ESSERE UN TIFO TALMENTE FORTE DA FAR TREMARE IL CAMPO E GLI AVVERSARI,IL TAMBURO NON DEVE SMETTERE MAI DI SUONARE...MI RACCOMANDO VENITE IN TANTISSIMI E TIFATE AL MASSIMO!!! FORZA SENISE

Antonio ha detto...

lino MAGICK Durante...insomma solo 19 punti? guarda che alla prossima almeno 30 punti devi fare...impegnati!!!eheheh...ti abbraccio Antonio da Torino