giovedì 22 marzo 2007

Aspettando il Partenope Napoli


Ho un gran mal di testa e poca voglia di scrivere, quindi ho deciso di fare un sondaggio:

Il Presidente Totaro Merita una foto in primo piano (in questo caso con il secondo coach, Pierino D'Araio) ?
Utilizzate i commenti per votare e per mandargli un messaggio.

5 commenti:

Un amico ha detto...

No perchè anche se la squadra è al primo posto, è così brutto che i visitatori del sito protrebbero traumatizzarsi.

Anonimo ha detto...

Sdaggio: Si merita una foto (da solo, in giacca e cravatta)
Bell'amico che hai presidente. Forse è solo invidioso!

Anonimo ha detto...

eri bello tu! intanto grazie a lui senise ha potuto dire la sua nel basket anke se solo in un campionato di c2...vorrei vedere qunate altre altre persone ci sarebbero riuscite!!!

Anonimo ha detto...

peppino se non ti va di scrivere non scrivere ma non dire che ho mal di testa e non ho voglia di scrivere perchè non ci fai una bella figura,passi per quello che scrive solo quando gli va e per una persona che crea un blog non dovrebbe essere cosi se prendi un impegno devi portarlo a termine sempre non solo quando hai voglia...è solo un consiglio per il futuro prendilo come tale.ciao e forza senise

Peppino Vignola ha detto...

Vorrei chiarire una cosa. Il mio non è un impegno che ho preso.
Scrivere del CTR per me è un piacere!
Non certo un impegno, nessuno mi paga e nemmeno voglio essere pagato.
Se mi va di scrivere, scrivo, se non mi va, non lo faccio.
Avrete notato che i post sono meno frequenti, e che la pagina degli under è scarna e con pochissime notizie. Non perchè non ne ho voglia, ma perchè sto lavorando fuori. E tutta la mia famiglia, per lavori da effettuare, non sta nemmeno a casa, dove ho il collegamento ADSL.
Quindi, ad Anonimo che mi ha dato il consiglio riguardo al blog gli dico: se domani voglio cancellare il blog, lo faccio. Sensa ascoltare consigli.
Il blog è qualcosa di personale, non è un lavoro. Solo al mio datore di lavoro, purtroppo, devo rendere conto.
E invito, a chi voglia collaborare alla scrittura, ad inviarmi una mail, così da poterlo contattare e potergli dare anche un accesso.
Senza rancore.